In memoria delle vittime innocenti delle mafie: tutela ambientale e impegno civile

Immaginare un mondo senza mafie è come immaginare un mare senza plastica. Tutti lo desideriamo, ma per raggiungere l’obiettivo c’è bisogno che ognuno si impegni e tenga memoria agendo quotidianamente per “non inquinare” tanto i mari quanto le comunità di un territorio.

Stamattina Napoli ha raccolto numerose attività in occasione della Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie che si celebra domani, lunedì 21 Marzo.

Il chioschetto dei fiori a piazza Vanvitelli si è riempito di fotografie ritraenti le vittime di mafia, camorra, n’ndrangheta. Su alcune di esse è possibile leggere delle frasi delle vittime oltre al loro anno di nascita e di morte. Così Davide Estate presidente dell’associazione FAI Antiracket Vomero-Arenella “Maurizio Estate” ha voluto celebrare l’importanza di mantenere viva la memoria. Davide è nipote di Maurizio Estate, vittima innocente della criminalità organizzata che fu assassinato il 17 Maggio 1993 per aver coraggiosamente compiuto un gesto di valore civile nel tentativo di difendere un anziano aggredito e derubato da delinquenti.

Atti di valore civile sono anche quelli compiuti nei confronti dell’ambiente, che nel ricordo delle vittime della criminalità organizzata, hanno contribuito a riqualificare luoghi di interesse collettivo. Stamattina al Parco Viviani numerosi boyscout del gruppo Agesci Napoli 10 hanno dipinto le panchine con i colori arcobaleno della bandiera della pace. Inoltre, con il supporto di N’Sea Yet hanno piantato alcune piante di rosmarino e lavanda dedicando un’aiuola a Genny Cesarano, 17enne vittima innocente di una “stesa” nel rione Sanità e assassinato per errore all’alba del 6 settembre 2015.

I gesti compiuti oggi hanno un doppio valore simbolico, da un lato c’è tutta l’urgenza di attuare le pratiche per combattere le mafie e dall’altro, in difesa dell’ambiente, per costruire un mondo migliore e più pulito da lasciare alle future generazioni perché Legalità ed Ecologia sono due valori correlati tra loro.

Su Biografieonline.it vi è il lungo elenco delle vittime di mafia con brevi biografie di ogni singola persona uccisa per mano della criminalità organizzata. E’ importante tenere vivo il ricordo dei dei loro nomi e le loro storie per non dimenticare ciò che è accaduto e costruire un futuro migliore.

Anche la RAI ha creato un palinsesto ad hoc per la Giornata di domani.