Inaugurato il frutteto del parco Viviani di Napoli

Dopo anni di impegno dei volontari e soci della nostra associazione, di comuni cittadini e di chi ci ha sostenuto donandoci piantine e alberelli, l’area del frutteto del parco Viviani, in via Girolamo Santacroce, quartiere Avvocata, da discarica a cielo aperto è stata finalmente restituita alla collettività per diventare la prima Food Forest di Napoli.

Lo scorso sabato 18 Giugno il taglio del nastro. Un momento di grande emozione per questo importante traguardo per la città che da troppo tempo soffre la carenza di aree verdi ben manutenute.
Il nuovo frutteto, appunto, rappresenta solo un inizio, un esempio, un modello da riprodurre in altri quartieri della città. Perché è possibile. E noi di N’Sea Yet lo abbiamo dimostrato. Dove non arrivano le Istituzioni, può intervenire la cittadinanza. Se si ha un progetto ben definito, è possibile riappropriarsi di spazi pubblici negati.
Noi lo abbiamo fatto lentamente, riuscendo ad ottenere la concessione della gestione del frutteto dalla II Municipalità prima per un anno. Poi, proprio pochi mesi fa, la proroga per altri 3 anni.
Nel tempo sono stati estirpati rovi, erbacce, tronchi secchi, eliminati rifiuti di ogni genere, disseminati ovunque nel corso dei 10 anni di chiusura di quell’area preziosa del parco Viviani. Ora invece sono tornate a volare api e farfalle. È tornata a rifiorire la natura, a disposizione della collettività. Ci sono alberi, piante, un piccolo orto, un’area per i laboratori dei bambini e un’altra relax per la lettura.
Continueremo a prenderci cura del frutteto ma vorremmo farlo assieme a tutti i cittadini, grandi e piccoli!
Il supporto di Cartoon Network nella riqualifica
Un’area panoramica di circa 700mq distribuita su più terrazzamenti con oltre una 40ina di alberi da frutto piantati dalla nostra associazione, con il supporto di chi ci ha creduto, assieme a noi.
A rendere ancora più concreto il nostro progetto è stato senz’altro il sostegno di Cartoon Network che ha scelto il frutteto per l’iniziativa “Ridisegna il tuo mondo” in occasione degli 80 anni di Titti, il celebre canarino della Loney Toons più amato da sempre!
Un’iniziativa di carattere nazionale che ha coinvolto anche il Giardino dei desideri di Milano e Giardino Cubattoli a Firenze.
Grazie al contributo del brand, sono state realizzate operazioni di importanza vitale per il frutteto per renderlo più fruibile e sicuro per i più piccoli, protagonisti indiscussi della giornata d’inaugurazione, impegnati in attività e percorsi educativi che organizzeremo anche prossimamente.
Grazie a Cartoon Network, in collaborazione con Brand for the City, sono stati ristrutturati i terrazzamenti realizzati da Giovanni Masucci di Batu Garden, adeguati l’impianto di irrigazione, realizzate le sedute e arredi in legno per poter vivere il frutteto al meglio, progettati da 26 studenti del Dipartimento di Architettura della Federico II coordinati da 8 tutor e dai docenti dell’Università, Viviana Saitto e Eduardo Bassolino. A realizzare e coordinare il progetto e i lavori di riqualifica è stata la nostra socia Arch. Giulia Sodano con il supporto tecnico del socio Igor Milanese.
Per noi di N’Sea Yet l’evento inaugurale di sabato scorso 18 Giugno non rappresenta l’inizio di un percorso. Ma il prosieguo di un impegno nei confronti della città affinché sorgano sempre più aree verdi a Napoli e siano ripristinate quelle abbandonate.
Creare più food forest in città – commenta Dario Catania, Presidente di N’Sea Yet – significa mettere in atto un progetto urbano più sostenibile, sviluppare nuove opportunità per contrastare la povertà, creare nuovi ecosistemi per la tutela della biodiversità. Tutti principi in linea agli SDG dell’agenda 2030“.
Qui trovi il nostro video dell’inaugurazione del frutteto del Parco Viviani
e qui le foto dei più significativi e si ringrazia la nostra volontaria Barbara per gli scatti!